Un continente da secoli sotto il giogo dell'Imperium, una ribellione finita male per colpa dei suoi stessi fautori, i quali vendettero i loro stessi alleati al nemico di sempre, nonostante fossero ad un passo dalla vittoria, per un'alleanza apparentemente folle e insensata.

La Gaelika si affaccia così all'alba del nuovo corso dell'Imperium, dopo la fatidica Notte dei Pugnali: una nazione simbolo della lotta per l'indipendenza divenuta provincia e alleata della più grande dittatura mai nata in Eupharas, una nazione che ha sulla coscienza migliaia di morti innocenti.

Il mistero ancora aleggia sui motivi di un così crudele e immotivato tradimento…

 

 

La Pace del Tradimento

MomHeim